Comune di Castelnuovo Garfagnana

Video fotografico
MonterotondoPallerosoRontanoStazzana e MetelloTorrite
Storia-History-Geschichte-Histoire-Historia
Breve storia del Comune, borgo, località e frazioni di Castelnuovo Garfagnana. Provincia di Lucca. Regione Toscana. Italy
Frazioni, località di Castelnuovo di Garfagnana sono: Antisciana, Capannelle, Cerretoli, Colle, Croce-Stazzana, Gragnanella, Metello, Monterotondo, Monteperpoli, Monticello-Casetta, Palleroso, Rontano, Volcascio. (Garfagnana)
BREVE STORIA
Gli abitanti si chiamano Castelnuovesi. Viene riconosciuto come il capoluogo della Garfagnana. Da ritrovamenti archeologici è emersa la presenza degli Etruschi e dei Romani ed è verosimile che ancor prima furono le tribù Sengauni o Apuani a stabilirsi in questa parte di Garfagnana, in perenne lotta con i Romani, sino al 56 a.C. Le prime notizie documentate risalgono all'invasione Longobarda. Nel 1234 Lucca cedette Castenuovo alla corte di Roma come pegno e nel Trecento si affermò come centro di transito, vera e propria porta meridionale della valle della Garfagnana. Nel 1370 Castruccio Castracani convinse i castelnuovesi ad insorgere contro Lucca, insediandosi nella Rocca sino al 1377 anno in cui Lucca ripristinò il proprio dominio su Castelnuovo. Mentre i fiorentini si stavano appropriando delle terre della lucchesia ed avevano occupato Lucca, i castelnuovesi si sottomisero volontariamente a Niccolò d'Este di Ferrara, sottraendosi così alla dominazione lucchese. Nel 1512 subentrò Francesco della Rovere Duca di Urbino, ma fu subito allontanato dal ritorno dei Lucchesi; nel 1521 furono i Fiorentini ad impadronirsi della città, sospinti da Papa Leone X, Alla morte del Papa la popolazione insorse cacciando il commissario pontificio, facilitando poi il ritorno del Duca Alfonso I d'Este e il Duca nominò Ludovico Ariosto come governatore. Gli estensi rimasero sino all'invasione dei francesi, aggregando Castelnuovo alla Repubblica Cisalpina, annettendola poi al Principato di Lucca nel 1805. Nel periodo della Restaurazione del 1814 ritornò sotto al dominio degli estensi sino all'Unificazione d'Italia, sotto l'amministrazione di Massa Carrara e infine di Lucca nel 1923. Centro più popoloso della Garfagnana e da qui si diramano diverse strade panoramiche, posta nella parte settentrionale della valle del fiume Serchio tra i contrafforti montuosi delle Alpi Apuane e dell'Appennino. Il turismo è prevalentemente itinerante con percorsi a cavallo, trekking e mountain-bike. La voglia di evadere in mezzo alla natura si fa sentire per la bellezza dei luoghi.
Il Santo Patrono è: SS. Pietro e Paolo; Municipio:Via Vallisneri, 155032 Castelnuovo Garfagnana (LU); Tel. 0583.64481; Fax. 0583.644133

Latitudine
44° 6' 39''
Longitudine
10° 24' 42''
Superficie
28,5 Kmq
Prefisso
0583
CAP
55032
Codice Istat
046009
Codice Catastale
C236
Alt. s.l.m. Comune
270
Alt. s.l.m. Max.
1267
Alt. s.l.m. Min.
220
Informazioni Utili







Sitemap - webmaster