Comune di Molazzana


Video fotografico
Storia-History-Geschichte-Histoire-Historia
Breve storia del Comune, borgo, località e frazioni di Molazzana. Provincia di Lucca. Regione Toscana. Italy
Frazioni, località di Molazzana sono: Alpe di Sant'Antonio, Brucciano, Cascio, Eglio, Montaltissimo, Ca' Matteo, Ca' Serafino, Cantombacci, Casella, Cornola, Promiana, Rio, Sassi, Via per Monteperpoli. (Garfagnana)
BREVE STORIA
Gli abitanti si chiamano Molazzanesi. Il toponimo deriverebbe da un nome proprio di persona, tale Munatius, di origini romane. Dai reperti archeologici fanno risalire la prima presenza umana a Molazzana fin dall'Età del Rame e prima dell'insediamento romano i Liguri-Apuani risiedevano stabilmente in questa terra. Guerre e deportazioni spopolarono la Garfagnana  sino alla completa dominazione romana. altro significato del nome potrebbe derivare da Mola-aziana, cioè molino di un certo Azio. Comunque sia Molazzana visse le solite vicissitudini storiche dei borghi garfagnini, con alternanza di dominatori interessati al potere più che agli abitanti. Le prime notizie documentate risalgono al medioevo, scritte in una pergamena del 997 in cui il Vescovo Gherardo concesse dei terreni ad un certo Sisemondo, appartenenti alla Pieve di Gallicano, con il parere,  poi, della Contessa Matilde di Canossa il 10 Luglio 1105 nell'occasione di una sua visita a Pieve di Fosciana. In epoca medievale, fu possedimento dei signori di Careggine e dei Porcaresi, quest'ultimi per sottrarsi alla giurisdizione lucchese, strinse alleanza con i pisani ma nel 1272, dopo l'investitura imperiale da Federico II sull'intera Garfagnana, i lucchesi presero possesso anche di Molazzana. Alla morte di Castruccio Castracani Lucca e i territori lucchesi finirono alla mercé di Firenze e Pisa e Molazzana direttamente sotto la tirannia pisana. Con l'arrivo di Carlo IV di Boemia Lucca poté riprendersi le terre perse. Con tutti questi cambiamenti i signori di Molazzana chiesero ed ottennero la protezione degli Estensi nel 1430, così le dispute,sanguinarie, furono tra gli Estensi e i Lucchesi i quali non si rassegnarono alla perdita dei territorio garfagnino. 1583, 1602, 1613 anni in cui Lucca tentò di riprendersi Molazzana ma invano, sino al 27 Agosto 1613 all'arrivo degli spagnoli che mediarono tra le due fazioni riuscendo così ad avere un periodo di pace e la conclusione definitiva delle ostilità. Inglobati nell'Unità d'Italia nel 1861 quindi sotto la provincia di Massa Carrara e nel 1923 finalmente Lucca ebbe modo di amministrare questo ostico borgo senza spargimento di sangue. Molazzana si trova al confine tra Lucca e Modena e alla destra della valle del fiume Serchio. La pastorizia, la coltivazione di cereali e la coltivazione della vite per uva da vino sono le attività principali di Molazzana. Una gita turistica per visitare le antiche Chiese ci può stare in un giorno estivo.
Il Santo Patrono è: San Bartolomeo; Municipio:Via Parco della Rimembranza,11 55020 Molazzana (LU); Tel. 0583.60151; Fax. 0583.760330

Latitudine
44° 4' 23''
Longitudine
10° 24' 55''
Superficie
31,63 Kmq
Prefisso
0583
CAP
55020
Codice Istat
046020
Codice Catastale
F283
Alt. s.l.m. Comune
474
Alt. s.l.m. Max.
1859
Alt. s.l.m. Min.
173
Informazioni Utili



   
 





Sitemap - webmaster