Stemma di Zignago

Comune di Zignago

Video fotografico
DebbioSassetaSeròTorpiana
ValgiuncataVezzola
Foto-Fotografie-Immagini-Photos-Pictures-Photographies-Fotografien-Fotografías (SP = La Spezia. Italy)

Zignago

Il Comune

Pieve di Zignago

Pieve di Zignago

La Chiesa di S.Pietro

Il Campanile

Pieve di Zignago

Zignago

La Chiesa San Pietro

Pieve

Il campanile

Zignago

Il Campanile

Pieve

Zignago

La Chiesa

Pascolo

Zignago

Qui non si passa

Torre campanaria

Pieve di Zignago

Pieve di Zignago

Pieve

Pieve

Pieve

La Chiesa

Zignago

Il campanile

Il campanile

Zignago

Il campanile

Sito archeologico

Sito archeologico

Attività rupestre

Area attrezzata

Monumento ai caduti

Zignago

Zignago

Vezzanelli

Vezzanelli

Vezzanelli

Vezzanelli

Pascolo

Imara

Imara

Case vecchie

Imara

La Chiesetta

Imara

La chiesetta

Imara

Imara

Imara

Imara

Imara

La campanella

Imara

Storia-History-Geschichte-Histoire-Historia
Breve storia del Comune, borgo, località e frazioni di Zignago, nella Provincia della Spezia. Regione Liguria, Italy
Frazioni, località di Zignago sono:Valgiuncata, Sasseta, Pieve di Zignago, Torpiana, Vezzola, Debbio. Imara, Serò, Vezzanelli, Villaggio del Rastrello.
(Val di Vara)
BREVE STORIA
Gli abitanti si chiamano Zignaghesi. Non esiste la località di Zignago, ma tutte le frazioni formano questa località puramente indicativa, mentre il municipio si trova alla Pieve di Zignago. Prima si chiamava "Cornia"poi dal dialetto Zignègu" ad indicare gli abitanti vicini all'acqua. Nel tardo 200 i territori furono incorporati nei domini della Repubblica di Genova sfuggendo alle rivendicazioni dei Malaspina. Ancor prima furono i Celti a dominare questo territorio e pare che gli abitanti moderni di Zignago  ne siano i discendenti. Il monte Dragnone era un luogo sacro per gli abitanti della Val di Vara ed è probabile che la statua stele di Zignago (l'iscrizione "MEZVNEMVSVS"ligure dai caratteri romani, divenne Mediolanum in latino)  indicava l'ingresso al bosco sacro del Dragnone. Il castello di Zignago e il castello di Serra Maggiore sono le due costruzioni che caratterizzavano il territorio appartenuti ai signori di Vezzano che lo cedettero al Comune di Pontremoli. Il borgo, come per tutte le frazioni, è caratterizzato come il tipico paese rurale dove il lavoro agricolo e l'allevamento risultano fondamentali per l'economia della zona.
Il Santo Patrono è: Madonna del Dragnone; Municipio: Piazza IV Novembre, 1 19020 Zignago (SP); Tele. 0187.865075; Fax. 0187.865267

www.comune.zignago.sp.it
Latitudine
44° 16' 44"
Longitudine
9° 44' 53"
Superficie
27,86 Kmq
Prefisso
0187
CAP
19020
Codice Istat
011032
Codice Catastale
M177
Alt. s.l.m. Comune
632
Alt. s.l.m. Max.
1093
Alt. s.l.m. Min.
172
Informazioni Utili









webmaster